.
Annunci online

marci
Keep the memories of yourself in a shoe-box on the closet shelf
 
 
 
1
2
4
5
3
 
           
       


I think they meant it
When they said you can't buy love
Now I know you can rent it
A new lease you are, my love,
On life - all my life



Il meglio del meglio e il peggio del peggio selezionato per voi
Ogni annata parte da settembre, che è anche il mese in cui è nato questo blog
Copyright:  
bombay 's blog


2005/2006

All in my head

Amazing maze to amaze

Tra me e me prima della laurea

Bob Marley & Barry Flanagan

Strofe di canzoni ambigue #1

Quando il mio lato romantico prende il sopravvento

Bombay

Talking about GGD, new album, new extract

Altro che De Beers

L'ètoile de mer

Weapon of choice

Metti un sabato ore nove, piazza Duomo

Yves Klein

Pasqua si sta avvicinando

True love always win in the end, even on TomKat

(Don't) Believe the truth

Both Sides, Now (Joni Mitchell)

When i was just a little girl

L'amore conta

C'è un motivo

Le cose giuste non han bisogno di tante parole

To my lovely Francis

2004/2005

Pelle

Nuova Ossessione

It's not *gold* all that glitter

Nine Inch

Ma la sera a casa di Cece

Basta

Biting Lips

Chiudi la porta e vai in Africa, Celestino

Say goodnight (not goodbye)

F.L.A.G.

Commentami

5 indizi che sei single

Swinging back and forth

Establishment

Scusa

Maybe you've been brainwashed too

Ritornare a Venezia (Con Catullo)

Risposta alla "Dichiarazione" di bombay

Quanto basta per essere felice

Loreto magic moments (post) #2

Vendemmia

25.09.2004

Ridere, ridere, ridere ancora

Ieri e l'altro Ieri

Dancing in the Dark

2003/2004

Fil di Ferro

Attitudes

Ricordi di una festa

Fiesta

Progetti & Rigetti

Esempio di montaggio ben riuscito

Quotes From "Non c'è due senza quattro"

Entry #277

Venezia

Jawdrop

Entry #261

Iron, Lion, Zion

Perchè ci piace Pavia

Occasioni sprecate

Affinità

Abbracci

 
10 settembre 2004

Ieri e l'altro Ieri

Premettendo che con l'eli non ho ancora parlato, e premettendo che verrà un post luuungo

mi accingo a scrivere quanto segue:

L'altro ieri sono uscita con la Rosy a cena, ma, dato che nessuna di noi era venuta in macchina, dato che nessuna di noi voleva chiamare per farci venir a prendere e dato che l'autobus non si riusciva a capire a che ora passasse, ci siamo incamminate verso casa a piedi, verso le dieci e mezza, sollecitate nell'andar via dalla fermata del 4 anche dall'avvicinarsi di un ubriacone per nulla simpatico, oltre che ciccione.

Voglio dire, per chi sa dove abitiamo io e la Rosy, non è come far due passi tornar a casa...ci abbiam messo una mezz'oretta camminando veloci. Pavia di notte fa impressione, ma soprattutto la periferia pavese in notturno fa impressione.Lasciando perdere le solite suonate di clacson, peraltro strane visto che era mercoledì sera e la città era deserta, abbiamo notato una cosa curiosissima: in quattro punti diversi della città (noi stavamo seguendo il percorso del 4 nella speranza di saltarci su) c'era una macchina accostata al marciapiede, la portiera del passeggiero davanti aperta, seduta dentro una ragazza sempre imbronciata, e il ragazzo che guidava accucciato fuori dalla macchina accanto alla ragazza che cercava in tutti  i modi di farsi perdonar qualcosa/ scusarsi/far pace.

Che dire, probabilmente mercoledì sera erano in molti a doversi scusar di qualcosa.

Oviamente l'autobus ci è passato davanti quando noi eravamo a metà strada.pazienza.

Ieri invece, ho iniziato a lavorar al'Autunno Pavese. Maglietta bleu, faccio le pizze con la frà. Nel senso che ci occupiamo della zona pizze.E in effetti ieri è proprio andata così.

Arriviamo alle 4 - 1/4, iniziamo a sistemare tavoli e sedie, con il prezioso aiuto anche di chicco, che lavora con noi (si siamo noi tre, lui serve i vini però).La cosa funziona bene anche perchè io e la frà ci conosciamo da 20 anni, io e chicco da cinque più o meno, la fra aveva già lavorato con lui l'anno scorso.

Ma proseguiamo: dunque sistema tavoli, sedie, vai da lele in magazzino a prendere Glassex, spugnette, secchio di plastica inspiegabilmente arrugginito, scopa, scopino, paletta.

Iniziamo a pulire tavoli, sedie, bancone da lavoro per le pizze, mettiam le tovaglie, chicco va a prender i vini, l'apribottiglie, i bicchieri, i piatti, le posate (tutto di plastica ovviamente), reclamiamo,sempre in magazzino, i bidoni per l'immondizia e freghiamo un'intero rotolo di sacchi neri.

Dimenticavo di dire che il forno a legna era acceso di già quando eravamo arrivate. Non vi dico che caldo.

Alle sei e un quarto ci troviamo tutti nel fantastico salone in cui si serve il risotto, per ragguagli finali e per mangiare, finalmente, questo cavolo di risotto. Ieri sera era alle rose, molto buono aggiungerei. Vado dal vecchietto dei Salumi e Formaggi a fregar un po' di respa dura, tocchi di taleggio, quartirolo, micchette di pane. Voleva darmi anche il gorgonzola ma c'era troppa muffa e non mi ispirava.Torniamo col nostro bottino di guerra nella zona pizze, che in pratica è un tendone fuori dalla fiera, di fianco a noi degustazione carni, siamo un po' isolati, perchè il casino è dentro tra gli stand, ma verso le undici quelli del bar di fronte a noi iniziano a suonare e la gente si sposta fuori.

Finalmente il pizzaiolo arriva, all'alba delle sette meno un quarto, con la degustazione che iniziava alle sette.Ieri sera la pizza era al salame d'oca di Mortara.Molte signore storcevano il naso di fronte al salame, al meno fino a quando il pizzaiolo non sottolineava il fatto che costa 60 euro.

Touchè.

Io e la frà avevamo bisogno di un po' di rodaggio...ci siamo alternate: mentre una tagliava la pizza con la rotella (ora sono bravissima lo giuro) e metteva su le fette di salame, l'altra con la pinza metteva le pizze nei piatti, strappava i cartoncini e prendeva le ordinazioni.Il delirio.

Già perchè mentre l'anno scorso ai risotti si lavorava come pazze ma con metodo, qui lavori come pazze senza metodo. In più si è in due. Chicco lavorava a sè. Ogni tanto lo inviavamo nelle altre degustazioni a barattar la pizza con fette di torta, biscotti, salumi,  ecc ecc.

Dovete sapere che la pizza è un'ottimo mezzo di scambio all'Autunno.C'è gente che darebbe tutto pur di un pezzo di pizza.E non solo chi ci lavora, ma anche gli espositori, gli standisti e quelli dei bar. Se servi le pizze sei rispettata da tutti là dentro, perchè hai il "potere".

La nota dolente è stata il massacro delle zanzare.Mangiare vive. Conto venti punture sulle gambe, due sul collo, una su un'orecchio. E tutto per colpa di quel simpatico gonnellino che ci tocca tener su per lavorare.Nella giornata di ieri abbiam servito ufficialmente 487 pizze, ufficiosamente almeno 50 in più. Sì perchè la cassa ha chiuso alle undici, ma i pizzaioli sono andati avanti ad infornare fino a mezzanotte, e la gente si accalcava pur di mangiar gratis. Ovviamente le autorita e i dirigenti di PaviaMostre mangiavano gratis, eppoi arrivano amici, e amici di amici, che fanno il bis e il tris.Per quanto mi riguarda si è sparsa in fretta la voce che ero alle pizze ( in parte l'ho sparsa anche io) perciò si sono palesate colleghe di mia madre, taramelliani di varie età tra cui la simpatica combricola del Giò Tremonti, di Magenes che conosce chicco da almeno dieci anni epperciò vino a sbafo.

Ben più degni di nota registriamo la presenza di Skizzo Ettore Giacomo Ferro e Lele che son venuti a trovarmi. ovviamente per scroccare.Dalle 11 e 30 in poi la pizza gliela portavo direttamente al tavolo.Sì è chiaccherato un po', tra un'infornata e l'altra, stan tutti bene, si sta sempre organizzando "La Cena", però dopo il 25 che giac è in Scozia con suo padre e prima dell'11 ott che skizzo ricomincia in Bovisa.E credo anche l'eli.(non fanno un cazzo i bovisani).Ci siam detti molte cose chepperò nn sono di interesse pubblico, perciò mi limiterò a riferir a chi interessano.

Sono quasi alla fine, giuro.

Verso mezzanotte, mentre quelli continuavano ad infornare, e io la frà e chicco pulivamo i tavoli prima di sdraiarcici stachi morti (e con la schiena a pezzi) sopra ;non prima però , di aver svuotato i bidoni per la settima volta. I lavabicchieri si sono uniti a noi sui tavoli e siamo rimasti un po' a chiaccherare.Poi siamo andati in spedizione al bar di fronte per barattare pizza con qualsiasi cosa.

Bottino: lattine Red Bull e Coca. 

Prima di concludere alcune note alcooliche, ovvero quanto e cosa ho bevuto e perchè l'ho bevuto.

-Due bicchieri di Pinot nero vinificato in bianco (si ringrazia lavabicchieri lorenzo per la spiegazione tecnica della vinificazione) di cui uno trangugiato d'un fiato per dar la carica iniziale (quello era il vino abbinato alle pizze)

-1/3 di bottiglia di Sangue di Guida. Ecco, in realtà io ero andata in spedizione dai dolci a chiedere un bicchiere, ma quella gran donna della sommelier dei dolci mi ha guardato in faccia e mi ha dato l'intera bottiglia. (io amo quella donna).Eravamo in tre perciò 1/3 a testa

-Red Bull. Per dovere

-Havana Club Loco gusto "passion". Sempre per dovere, offertoci a me e alla frà dal gestore dell'altro bar, completamente ubriaco, vestito come quelli che guidano le harley-davidson con una bandana in testa, che appena ha visto arrivare me e la frà ci ha inglobate in lui con un abbraccio e con due baci sulle guance. Questo tizio ad un certo punto ci ha squadrate, e ci ha chiesto se eravamo sorelle.Questo per darvi l'idea di quanto fosse ubriaco.Scoperto che eravamo cugine ci fa: "Sì sì, la somiglianza è evidente" Ma dove??? Tra l'altro lo stesso commento l'ha fatto pure lorenzo, il lavabicchieri, il quale, dopo avergli espresso le mie perplessità, ha detto "Sì in effetti lei è più alta". (Sì in effetti è stato gentile)

-Rifiutati 3 bicchieri di birra da tre persone diverse.

FINE

Ehi, se siete arrivati a legere fino a qua vuol dire che non potete non venirmi a trovare.

Detto questo, vado a studiare che poi alle sei si ricomincia.




permalink | inviato da il 10/9/2004 alle 14:44 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa


 

Ultime cose
Il mio profilo

-Enorme ostrica piena di nulla ma con al suo interno una piccolissima peeerla
-Aqua: io e la Meri siamo gemellate
-Fil, o per tutti gli altri Tea, perchè il pomeriggio ha il nichel sottobraccio
-Harry,perchè l'informazione passa da qui
-Matitina, una delle poche elise che mi piacciono, e anche tanto!
-Oni-fled, perchè è bilancia come me
-DailyNilus: Perchè l'informazione passa anche da qui
-LucaP: Perchè l'informazione passa benissimo anche per questa terza via
-Telli:per una certa (potentissima) proprietà transitiva
-Calvin&Gianfra: C'è chi shock e chi awe...
-Goliardia Pavese
-Cancellodacqua2000: Ovviamente è Watergate.Perchè?Perchè ci piace, diamine.
-Meri2 la vendetta



me l'avete letto 259920 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom

   
sfoglia     agosto        ottobre